Cerca

MiRacconto2.0

Il progetto nasce per dare l’opportunità ai ragazzi tra gli 11 ed i 13 anni di riflettere sui temi del Disagio giovanile e di come lo Sport con i Suoi valori sia un importante potenziamento di stili di vita più sani e lo potranno fare attraverso la realizzazione di una Storia.

Per questo scopo è stato individuato un tool (Storify) che permette agli utenti di creare una storia usando contenuti già pubblicati su social media come Facebook, Twitter, YouTube, Google Plus, Instagram, LinkedIn.

Ci si può iscrivere tramite e-mail, profilo (non pagina) Facebook o account Twitter.

 

Come Funziona

 Per prima cosa, si sceglie il tema, e quindi il titolo, della storia. Successivamente, si passa alla ricerca del materiale. Tramite parole chiave, hashtag, profili o tag, si possono rintracciare contenuti come post, tweet, video, foto.

Dopo aver effettuato la selezione di quelli interessanti, si organizzano seguendo una scaletta. Una volta pronta, la storia si pubblica e può comunque essere modificata in ogni momento IMMAGINA, ASSEMBLA, SOCIALIZZA.

 

Lo Storify, oltre ad essere un insieme di contenuti, è esso stesso contenuto. Per questo, può essere

condiviso su altri social network e perfino embeddato su un sito.

Perché uno strumento come Storify è la naturale evoluzione dello storytelling: attraverso il racconto di un evento o di un tema, i ragazzi hanno l’opportunità di trasmettere valori, dire la propria, suscitare emozioni, creare condivisione.

In sostanza, con strumenti come Storify, si può:

  • raccontare una storia;
  • raccontare la propria storia;
  • seguire un evento in diretta e creare suspense intorno allo stesso;
  • organizzare contenuti già pubblicati, ma dispersi tra sito, blog e social network;
  • coinvolgere (avvisare” con un tweet i diversi profili Twitter menzionati nella storia)

 

Il Concorso è riservato esclusivamente agli alunni/studenti di tutte le classi delle scuola secondaria di primo grado. In particolare verranno individuate 27 Scuole in 9 Regioni Italiane quali, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Toscana, Lazio, Umbria, Campania, Calabria e Sicilia.

Con questo progetto si intende, attraverso un mezzo consono ai giovani e in perfetta linea con le loro capacità dare l’opportunità ai ragazzi di riflettere, imparare e divulgare in stie 2.0 le conoscenze apprese ai loro coetanei ed anche agli adulti. La migliore “storia” verrà premiata.

Modulo di iscrizione